Gigi Di Gregorio

Gigi Di Gregorio
sax tenore e soprano, compositore

Diplomato in  jazz al Conservatorio di Torino con Furio Di Castri, ha partecipato  a numerosi Jazz Festival in Italia e all'estero, tra cui Music China in Shanghai, Ivrea Eurojazz Festival, Borja Jazz Festival (Spagna), Monaco Jazz Chorus, Italian Jazz in Antibes, Mercedes Jazz Festival, Ventimiglia Jazz, Avigliana Two Lakes Jazz Festival, Monte Carlo Jazz Festival, Mosca Music Kermesse e molti altri.

Endorser ufficiale dei sassofoni Lupifaro, ha fatto parte di importanti Big Bands con le quali si è esibito al fianco di musicisti come Lee Konitz, Enrico Rava, Gianni Basso. Ha recentemente collaborato e inciso con Harold Danko.

Discografia:

- Brain cigarette (Luciano Bertolotti sestetto) – SFR 1997
- La Isla (Lorenzo Minguzzi Quartetto) – Panastudio 1999
- Sciari d’ Istà (Luciano Bertolotti) – SFR 2000
- Links (Di Gregorio-Martinale-Pejrolo-Franciscone Quartet) - Splasc(h)  2002
- Western Falls (OOH Quartet) – SFR 2002
- Stella (Luigi Martinale Standard Quartet) – DDQ 2004
- Stultifera Navis (Jazzcom Project) – SFR 2005
- Non ci rimane  che lo swing (Gian Paolo Petrini Big Band) – 2005
- Ab+Compilation - 2006
- Un’ombra in cammino (Multiverse Jazz Quartet) - Philology 2008
- Sound of  silence  (Di Gregorio e Calvi  Duo) - 2009
- Dummy and Human (Jazzcom feat. Flavio Boltro) –  Dodicilune 2011
- Colors in Mainstream (Tiziana Cappellino Duo) - Phaselus 2013

Musica d’autore: Così è per me (Marco Berruti) - SFR 2002
Musica sperimentale: I giocattoli di Alessio (Synthetic Trio di M. Peretti) - Musica Mancina 2006

Video e DVD:

- Giacomo, eroe quotidiano (regia di Sandro Carnino)
- Duke 06.1 (Collettivo Musica urgente)
- G.Petrini Big Band

Hanno detto di lui:

“Di Gregorio riesce bene a esprimere quel misto di swing rilassato e di emotività allo stato puro in cui eccelleva Sims, specialmente quando prendeva un solo in una ballad...”  (Ken Waxman)
“La scura, melodica bellezza del sassofono di Gigi... che unisce lo swing, elemento fondamentale del jazz tradizionale, alla conoscenza della moderna armonia europea.”  (Larry Schneider)

Photogallery

Collegamenti:
Danilo Pala
Piero Cresto-Dina
Gigi Di Gregorio
Fabio De March
Marco Puxeddu
Carlo Bernardinello
Arsis 1979-1982